Notizie | Sociale

Assegno di cura per anziani non autosufficienti anno 2022

Scadenza presentazione domande 29/10/2021

Sono destinatari dell’assegno di cura gli anziani ultrasessantacinquenni non autosufficienti residenti nei
Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n. 3 (Acqualagna, Apecchio, Cagli, Cantiano, Piobbico, Frontone,
Serra S. Abbondio) le cui famiglie attivano interventi di supporto assistenziale gestiti direttamente dai
familiari o attraverso assistenti familiari in possesso di regolare contratto di lavoro, volti a mantenere la
persona anziana non autosufficiente nel proprio contesto di vita e di relazioni nell’ambito di un programma
complessivo di assistenza domiciliare denominato “Piano Assistenziale Individualizzato” (PAI) predisposto
dal Servizio Sociale di residenza o domicilio, in accordo con le Unità Valutative Integrate per i casi di
particolare complessità. Si specifica che - ai sensi di quanto riportato nel “Patto per l’assistenza” di cui al
punto 3.a.4 - gli assistenti familiari dei soggetti beneficiari dell’assegno di cura sono tenuti all’iscrizione
all’Elenco regionale degli Assistenti familiari (DGR n. 118 del 02/02/2009) gestito c/o i CIOF Centri per
l’Impiego, l’Orientamento e la Formazione entro dodici mesi dalla concessione del beneficio. Eventuali altri
albi o elenchi non hanno alcuna rilevanza: a tal fine si richiama la normativa regionale sull’Accreditamento
dei Servizi per il lavoro (LR 2/2005, DGR n. 1583 del 25/11/2013 rettificata con DGR n. 546 del 12/05/2014 e
relative procedure operative di cui al DDPF n. 27/SIM del 18/02/2014)

Scarica qui l'avviso completo

Scarica qui il modello per la domanda

torna all'inizio del contenuto