Comunicazioni |

Nuovo DM MiSE del 25 Marzo e DPCM del 22 marzo + MODULO AUTOCERTIFICAZIONE del 26/03/2020

IL Decreto del MISE del 25/03 modifica in parte il DPCM del 22/03 relativamente alle tipologie di attività autorizzate ad operare; si ribadisce il divieto di spostamento tra comuni; la validità è fino al 3 aprile 2020 e seguono i DPCM dell 8 del 11 Marzo 2020 che restano vigenti sequenzialmente in tutte le parti non modificate dai successivi decreti.

 

Riportiamo i punti di principale attenzione contenuti nel decreto:

  • Sono sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali non essenziali, ad eccezione di quelle pubblicate nell'allegato 1;
  • Le attività produttive industriali e commerciali sospese, possono comunque proseguire se organizzate in modalità a distanza o lavoro agile (smart-working). 
  • E' vietato lo spostamento in un comune diverso da quello in cui ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza o motivi di salute.

Nell' "Allegato 1", sono elencate con il relativo codice ATECO le attività produttive che rimangono APERTE.

Scarica qui il DM del Mise del 25 Marzo 2020 completo di allegato 1
Scarica qui il DPCM del 22 Marzo 2020
Scarica qui l'allegato 1 al DPCM del 22 Marzo 2020

Scarica qui il modulo per la autocertificazione editabile (pdf) aggiornato al 26 marzo 2020
 

--------------------------------------------------

Scarica qui il DPCM del 11 Marzo 2020 conpleto di allegati
 

torna all'inizio del contenuto