Cantiano Comune Virtuoso

Al secondo posto in Italia

 

Il Comune di Cantiano ha conquistato un prestigioso secondo posto nella dodicesima edizione del Premio Comuni Virtuosi, promosso dall’Associazione Comuni Virtuosi con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di Anci, Ispra, Borghi Autentici d’Italia, Agenda 21 Italia. Sono arrivati oltre 250 progetti nelle cinque categorie previste dal bando scaduto a fine ottobre: gestione del territorio, impronta ecologica, rifiuti, mobilità sostenibile e nuovi stili di vita. Progetti ambiziosi, molto concreti, a volte sorprendenti. La cerimonia di premiazione si è tenuta nel comune virtuoso di Trento, presso il “Muse“ lo scorso  15 dicembre 2018.

 

Queste le parole del sindaco Alessandro Piccini: “Le buone pratiche e le progettualità realizzate in questi anni, oggetto di valutazione da parte di una giuria di esperti composta da amministratori locali, docenti universitari, giornalisti e tecnici ambientali, vedono il nostro Comune aggiudicarsi il 2° posto a livello nazionale tra i 50 comuni finalisti! Un risultato importante, frutto di impegno, passione e concretezza che ci rende orgogliosi sia del lavoro fin qui svolto che del senso di appartenenza a questa grande famiglia dei Comuni Virtuosi, da cui è necessario senz’altro ripartire per ridare, attraverso la forza e la credibilità delle azioni amministrative, speranza ed entusiasmo alle nostre comunità. 

Associazione Comuni virtuosi

Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi.

 

Il comune di Cantiano fa parte dell'Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi nata nel maggio del 2005, nella sala consiliare di Vezzano Ligure, su iniziativa di quattro comuni: Monsano (AN), Colorno (PR), Vezzano Ligure (SP) e Melpignano (LE).

L’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi è una rete di Enti locali, che opera a favore di una armoniosa e sostenibile gestione dei propri Territori, diffondendo verso i cittadini nuove consapevolezze e stili di vita all’insegna della sostenibilità, sperimentando buone pratiche attraverso l’attuazione di progetti concreti, ed economicamente vantaggiosi, legati alla gestione del territorio, all’efficienza e al risparmio energetico, a nuovi stili di vita e alla partecipazione attiva dei cittadini.

L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI COMUNI VIRTUOSI intende promuovere  un modello che tenga responsabilmente conto delle risorse disponibili, che possa essere sostenuto nel tempo e quindi durevole, ponendo come centralità dell’azione politica e amministrativa la questione ambientale. Per ambire e raggiungere tale obbiettivo, occorre puntare sulle risorse migliori: la qualità della vita, del paesaggio e dell’ambiente, della storia e della cultura di ogni luogo. Occorre consumare meno territorio, meno energia e meno risorse per ottenere risultati migliori, senza abbassare il livello delle garanzie sociali ed ambientali.

Per maggiori info visita il sito comunivirtuosi.org

torna all'inizio del contenuto